COLLABORATIVE LEARNING PLAY VIDEO

dteam team building

 

 

Le decisioni e la gestione dell'incertezza organizzativa



 




L’INCERTEZZA
: un'ospite frequente delle aziende italiane. 

 


 


La situazione economica globale, i cambiamenti dei mercati, le preferenze dei consumatori, la difficoltà di reperire risorse umane di talento, la concorrenza, fanno sì che per molti manager effettuare una diagnosi completa in base alla quale pianificare o sviluppare un processo di cambiamento diventi sempre più complicato.

 

 

 

Risulta evidente dunque, l’importanza di sviluppare le capacità di diagnosi, di innovazione e di leadership dei processi di cambiamento, potenziando le capacità di problem solving.

Problem solving non significa sfoderare bacchette magiche alla ricerca di decisioni aziendali “universalmente giuste”, ma essere consapevoli dell’esistenza di scelte soddisfacenti, chiare e condivise nei metodi, negli obiettivi e nell’analisi delle variabili ambientali. 


 

 

 

 

 


 

 

Questa consapevolezza è ancor più necessaria all’aumentare della mole di dati e mezzi di comunicazione che l’azienda moderna, nell’era delle nuove tecnologie della comunicazione aziendale, si trova a gestire: le Organizzazioni, infatti, sono oggi sempre maggiormente chiamate ad affrontare situazioni nuove e complesse.

 

Da tutto questo scaturisce la crescente esigenza, da parte delle aziende, di sviluppare nei propri managers e team leaders le competenze di problem setting, problem solving e decisione, ed il fatto che esse siano interessate a creare le condizioni necessarie affinché i gruppi di lavoro sappiano sviluppare innovazione, condividendo i criteri d’analisi, d’azione e di valutazione.

Gli obiettivi da perseguire, a tal proposito, sono fondamentalmente i seguenti: 


• migliorare la consapevolezza delle criticità che accompagnano i processi decisionali

• conoscere le strategie che favoriscono l’analisi e la presa di decisione

• individuare in maniera corretta i problemi su cui il gruppo è chiamato a confrontarsi

• condividere e comunicare il metodo di approccio alle situazione complesse

• utilizzare i più diffusi strumenti di analisi, diagnosi e supporto alle performances

 

 


Mediante 
approcci creativi e tramite l’ausilio di strumenti innovativi dTeam accoglie la sfida di far sì che tali mete risultino raggiungibili, e tramite dei corsi dalla metodologia didattica studiata ad hoc, consente ai partecipanti di "rivedersi" nel vestire il proprio ruolo all'interno del proprio gruppo di lavoro, sviluppando già in sede formativa un'attenzione ai propri comportamenti interattivi al fine di individuare aree di miglioramento e strategie di cambiamento.


 

Per questo motivo, agli spunti teorici si alternano:


- Attività individuali e lavori di gruppo

- Esercitazioni

- Casi

- Utilizzo di software di ausilio al decision making

- Filmati

- Simulazioni con videocamera a circuito chiuso

 

 

 

 

...in modo che per ciascun partecipante sia possibile fornire e ricevere feedback da ogni altro membro del gruppo e che ogni attività, strutturata in modo da far sviluppare determinate capacità analitiche, sia seguita da debriefing.

 

 

 

  

 

 Contattaci per saperne di più

 

dTeam S.r.l. - Via dei Mille 16 - 20056 Trezzo sull'Adda (MI) - ITALY - C.F./P.IVA: 06707420961 Contattaci - info@dteam.it